BPM Sport Management pronta a svelare i primi colpi di mercato

Il campionato di serie A1 di pallanuoto è andato ormai in archivio da qualche settimana, quando è calato il sipario sulla stagione 2016-2017 nella Final Six di Torino vinte dalla Pro Recco. Il punto d’arrivo della BPM Sport Management è stato il quarto posto, che per la formazione guidata dal confermato tecnico Marco “Gu” Baldineti significa qualificazione all’Euro Cup 2017-2018.

Potrebbe essere proprio quello europeo uno degli obiettivi principali della prossima stagione dei Mastini di Busto Arsizio, con la BPM Sport Management che è già al lavoro per allestire la squadra più competitiva possibile in vista del torneo 2017/2018. L’idea del presidente Sergio Tosi, del direttore sportivo Gianni Averaimo e dello staff della società è quello di dare una svolta giovanile alla squadra dell’anno prossimo puntando forte su giovani di belle speranze pronti a mettersi in mostra in un campionato italiano che si preannuncia più competitivo che mai.

Per provare a ridurre il gap dai campioni d’Italia della Pro Recco e dall’AN Brescia dunque la BPM Sport Management punterà su una rosa collaudata con tante conferme, cui verranno aggiunti dei pezzi di valore per far sì che il settebello a disposizione di mister Baldineti possa essere il migliore possibile. A breve saranno annunciate le prime novità della stagione 2017-2018, con la formazione bustocca pronta a svelare ai suoi tifosi i primi importanti movimenti di mercato.

FOTO: il presidente Tosi, Gianni Averaimo, Andrea Razzi e Marco “Gu” Baldineti (foto Bruno Rosa)