Domani alle 15.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfiderà in casa la Seleco Catania

Torneranno ad accendersi domani alle ore 15.00 i riflettori sul campionato di serie A1 maschile con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ospiterà alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Seleco Catania, nella sfida valida per la sesta giornata del girone d’andata. La formazione guidata da mister Marco Baldineti cercherà dunque di confermare la sua imbattibilità casalinga e soprattutto di consolidare il terzo posto in classifica alle spalle di Pro Recco e Brescia ancora imbattute. Non sarà però una partita facile per i Mastini che si troveranno ad affrontare una squadra solida come Catania con stranieri che ben conoscono il campionato italiano e con giovani molto interessanti.

In dubbio la presenza di Valentino Gallo ancora alle prese con la contrattura alla schiena che già lo aveva tenuto fuori dalla sfida vinta mercoledì sul campo dell’Acquachiara. Della partita potrebbe essere anche Romain Blary (che sarà nuovamente valutato prima dell’inizio dopo la visita medica odierna) mentre per l’occasione il sette bustocco ritroverà certamente Fabio Baraldi operato lo scorso 17 ottobre nella clinica Concordia Hospital di Roma dal professor Agostino Tucciarone (il medico che recentemente ha operato anche il legamento crociato del ginocchio destro di Faouzi Ghoulam, terzino del Napoli calcio). Un ritorno da record per tempistiche e fondamentale per le ambizioni stagionali della Pallanuoto Banco BPM Sport Management.

Fabio Baraldi (centroboa Pallanuoto Banco BPM Sport Management): “Ringrazio il Professor Tucciarone, la clinica Concordia Hospital di Roma, il Centro Fisioterapico Isokinetic e la Dottoressa Pereira di Milano e il nostro dottore Franco Vita (il medico della Sport Management). È grazie a loro che sono riuscito a rientrare in così poco tempo e a tornare com’ero prima dell’operazione. Non vedo l’ora di poter alzare il mio braccio sinistro dopo un gol, come faccio di solito, per ringraziare chi mi ha permesso di tornare in vasca”.

Agostino Tucciarone (Dottore ortopedico): “Il trauma che ha avuto Fabio è stato un trauma importante. Devo fare i complimenti a chi l’ha seguito nel post operatorio perché è stato un recupero eccellente e non abbiamo perso nulla dal punto di vista fisico. Questa è una cosa importante per un atleta che deve gestualizzare un movimento. Questo non è un semplice recupero ma è un record ed è un record che ha fatto Fabio, perché è un atleta con un gran cervello che ha lo sport nel sangue. È stato questo il valore aggiunto che gli ha permesso di tornare così presto”.

Gli arbitri dell’incontro saranno i signori Bruno Navarro e Marco Piana. Domani alle ore 14.30, prima della partita tra Pallanuoto Banco BPM Sport Management e Seleco Nuoto Catania, all’interno delle Piscine Manara ci sarà la presentazione delle sincronette della Sport Management Atleti Lombardi con le premiazione riservate ai tecnici della sezione nuoto sincronizzato della società.

NELLA FOTO DA SX A DX: Fabio Baraldi, Agostino Tucciarone, Franco Vita