Domani alle ore 18.00 ultima gara stagionale della Pallanuoto Banco Bpm Sport Management che affronterà Savona prima della Final Six

È ormai tutto pronto per l’ultima sfida casalinga del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco Bpm Sport Management che, domani alle ore 18.00 (la gara sarà a ingresso gratuito), ospiterà alle Piscina Manara di Busto Arsizio la Rari Nantes Savona. Due i precedenti stagionali tra le squadre, con la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management che aveva vinto per 11-6 il match d’andata grazie a un poker di gol di Antonio Petkovic mentre nel girone valido per il secondo turno di Coppa Italia era arrivato un pareggio per 3-3.

Visti i precedenti dunque quella di domani non sarà una partita scontata anche perché Savona arriverà a Busto Arsizio con l’obiettivo di mantenere il suo quarto posto in classifica. Proprio l’ultima giornata definirà, infatti, gli incastri tra secondo e sesto posto e la griglia con cui si disputeranno, dal 25 al 27 maggio a Siracusa, le Final Six che assegneranno lo scudetto 2018. L’unica certa della sua posizione in classifica attualmente è la Pro Recco, prima a quota 75 punti. Al secondo posto Brescia con 66 punti e a +2 sulla Pallanuoto Banco Bpm Sport Management (64 punti). I Mastini sono certi di chiudere almeno in terza posizione, ma in caso di sconfitta dell’An Brescia contro l’Acquachiara (ipotesi molto difficile visto che i campani non hanno vinto neanche una partita quest’anno) e vittoria dei bustocchi con Savona, almeno per la matematica, la squadra di mister Baldineti potrebbe chiudere seconda. Se il più che probabile arrivo al terzo posto dovesse concretizzarsi la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management affronterà nei quarti di finale delle Final Six la sesta classifica, posizione attualmente ricoperta dall’Ortigia Siracusa (a 44 punti come il CC Napoli). Ortigia e Napoli domani alle 15.00 si sfideranno in uno scontro diretto che potrebbe già definire meglio la situazione e svelare in anticipo, rispetto alla gara delle Manara in programma alle ore 18.00, la prima avversaria sulla strada dello scudetto della Pallanuoto Banco Bpm Sport Management. Se a vincere dovesse essere l’Ortigia o Napoli la squadra di Mister Baldineti affronterà la perdente (che resterebbe a 44 punti e sarebbe dunque certa del sesto posto) mentre in caso di pareggio e di sconfitta di Savona contro Busto ci sarebbe una situazione di parità a quota 45 punti con Savona, Napoli e Ortigia. In questa ipotesi sarebbe Napoli a chiudere al sesto posto (in virtù della peggior classifica avulsa nell’arrivo a tre squadre a 45 punti) e dunque avversaria della Bpm (come l’anno passato nella finale per il terzo posto).

Marco Baldineti (allenatore Pallanuoto Banco Bpm Sport Management): “Domani contro Savona sarà un bel test, non incontreremo loro alle Final Six ma una tra Ortigia e Siracusa, quindi non ci sarà neanche motivo di nasconderci e mi aspetto una bella partita, perché loro sono una squadra grintosa e fisica. Stiamo già provando qualcosa in vista delle Final Six già dalla scorsa partita contro Bogliasco, per ora però non ci pensiamo e vogliamo giocare non secondo l’avversaria ma al meglio delle nostre possibilità”.