Domani prima partita del girone di ritorno per il Banco BPM Sport Management che ospiterà la Roma Nuoto

Torneranno ad accendersi domani alle ore 18.00 i riflettori sul campionato di serie A1 maschile di pallanuoto con il Banco BPM Sport Management che, per la prima giornata del girone di ritorno, ospiterà tra le mura amiche delle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Roma Nuoto. Una gara che vedrà, almeno sulla carta, i Mastini bustocchi quali favoriti, contro una formazione che dal canto suo vuole a tutti i costi provare a centrare punti per la salvezza diretta. All’andata nella gara d’esordio del torneo non c’era stata storia al Foro Italico, con la squadra guidata da mister Marco Baldineti che si era imposta con un perentorio 15-5, con tripletta di Edoardo Di Somma e Stefano Luongo e doppietta per Giacomo Casasola e Giuseppe Valentino. Un’ultima settimana di allenamenti intensi dunque per il Banco BPM Sport Management, con lo staff tecnico della società di Busto Arsizio che è finalmente tornato ad avere tutti gli uomini a disposizione, dopo le tante assenze delle scorse settimane per i vari impegni con le nazionali. La gara di domani farà da antipasto alla sfida di Len Champions League di mercoledì 23 gennaio, quando alle ore 20.30 (diretta Tv su Eurosport 2) a Busto Arsizio arriveranno i croati dello Jadran Split, nel settimo turno della massima competizione europea per club.

Marco Baldineti (allenatore Banco BPM Sport Management): “Finalmente ci siamo allenati bene, tutti insieme per un’intera settimana e non posso che essere soddisfatto. Sono contento perché oltre ad allenarci bene abbiamo fatto i test fisici e tutti i ragazzi sono risultati in ottima forma e con una situazione generale migliore rispetto agli ultimi rilevamenti. Ci siamo allenati bene e abbiamo ripreso a fare un po’ di cose oltre che a correggere i nostri errori. È stata certamente una settimana molto proficua anche perché abbiamo lavorato anche con i video delle nostre partite e delle prossime avversarie per studiare al meglio. La partita di domani è molto importante per continuare il buon momento in campionato, così come sarà importante la gara di coppa di mercoledì contro lo Jadran Split che è una squadra molto rognosa”.