Esordio vincente in Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management

Busto Arsizio (VA) – Schiacciante vittoria per iniziare al meglio il cammino nel girone B del Round 1 di Len Euro Cup della Pallanuoto Banco Bpm Sport Management che non ha problemi a superare 24-5 gli olandesi dello ZPC Amersfoort. Un attimo dopo il via è Pietro Figlioli a trovare la prima rete ufficiale della stagione 2017/2018 poi è Fondelli a caricarsi l’attacco della squadra di casa sulle spalle e con tre goal dell’azzurro la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management scappa via chiudendo il primo parziale sul 6-1, con Di Somma che prende due volte il palo mentre dall’altra parte gli olandesi non sfruttano due situazioni di superiorità numerica.

Nel secondo tempo a iscriversi a referto è un altro nuovo arrivato come Radomir Drasovic che, complici le dimenticanze difensive dello ZPC Amersfoort, segna dai 5 metri indisturbato l’8-1. Nel cuore del secondo parziale la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management dilaga prima con Petkovic, che supera Saake dall’angolo su assist di Gallo e poi con un Mirarchi clamoroso che segna tre volte consecutive in controfuga facendo volare i mastini sul 12-1, prima del gol di Danny Budding che in chiusura di secondo parziale fissa il 12-2. Nel terzo tempo il monologo della Pallanuoto Banco BPM Sport Management continua con anche Fabio Baraldi che trova la sua prima marcatura in calottina bustocca realizzando il gol del 16-3 con un tiro spalle alla porta che sorprende l’estremo difensore avversario. Il quarto tempo serve solo a fissare il risultato finale che vede i padroni di casa vittoriosi 24-5.

Nelle altre partite disputate durante la prima giornata di gare di questo girone B di Len Euro Cup successo del Pays D’Aix Natation che chiude 14-9 nel derby francese contro il Montpellier. Vittoria anche dello Jadran Spalato che chiude con un perentorio 21-8 contro i tedeschi dell’Osc Potsdam.

Domani si tornerà in campo per la seconda giornata di gare con il programma che scatterà alle ore 09.00 con la sfida tra Spalato e Montpellier. A seguire alle ore 10.45 l’esordio dei campioni in carica dello FTC Budapest contro lo ZPC Amersfoort. Chiuderà il programma del mattino la sfida tra la Pallanuoto Banco BPM Sport Management e il Pays D’Aix Natation (riposerà lo Osc Postdam). Alle 17.00 si ripartirà con Montpellier-Budapest poi dalle 18.45 Postdam-Pays D’Aix Natation e chiusura con ancora la Pallanuoto BPM Sport Management impegnata alle ore 20.30 contro Spalato (riposerà lo ZPC Amersfoort).

Predrag Zimonjic (Vice Allenatore, Pallanuoto Banco BPM Sport Management) Bisognava mantenere la concentrazione alta non solo per fare risultato, ma anche e soprattutto per non farsi male in questo tipo di partite, perché questo è il pericolo maggiore in queste gare. I ragazzi sono stati bravi hanno rispettato le direttive di mister Baldineti (squalificato)”. Domani intanto doppio impegno alle 12.30 e alle 20.30 contro Pays D’Aix Natation e Spalato: “Il Pays ha vinto contro Montpellier non a sorpresa. Domani ci sono due partite ma noi siamo una squadra di 14 giocatori e ci siamo preparati per questo e andiamo avanti con tutte le forze”.

PALLANUOTO BANCO BPM SPORT MANAGEMENT 24
ZPC AMERSFOORT 5

PARZIALI: 6-1; 12-2; 18-3.

PALLANUOTO SPORT MANAGEMENT: Lazovic (P), Di Somma 1, Blary 1, Figlioli 4, Fondelli 3, Petkovic 2, Drasovic 2, Gallo 1, Mirarchi 4, Luongo 5, Baraldi 1, Valentino, Nicosia (P). All.: Zimonjic.

ZPC AMERSFOORT: Saake (P), Mathys, Schrijvenaars, Van Der Laan 1, Van De Bunt, Budding M. 1, Wafswinkel, Slaqhuis 2, Budding D. 1, Schrjwenaars, Van Zanten, Siewers, Beentjes (P). All.: Wittenbernds.