Final Six: si ferma in semifinale il cammino della BPM Sport Management

Mastini sconfitti 5-9 dal Brescia. Domani finale per il 3° posto contro la Canottieri Napoli. Baldineti: “Nei momenti importanti successi episodi poco chiari”. Blairy: “Peccato, siamo rimasti in partita fino all’inizio del quarto tempo”.

Niente da fare per la BPM Sport Management. In Finale contro la Pro Recco andrà il Brescia di Bovo, che vince 9-5 (1-3, 3-0, 2-1, 3-1) al termine di una sfida combattuta e che ha visto i Mastini chiudere in testa la prima frazione.

Molto bene nel primo tempo la BPM Sport Management. Dopo il vantaggio di Nora, il sette di Gu Baldineti rifila ben tre reti al Brescia con Jelaca, Bini e Mirarchi (tutti in superiorità), chiudendo così la frazione sul + 2. Nel secondo quarto la BPM SM subisce il ritorno del Brescia. La squadra di coach Bovo pareggia prima con Muslim (superiorità) e Napolitano, poi a meno di un minuto dalla fine della frazione trova il gol del vantaggio con Nora. Al cambio vasca è ancora Brescia che, grazie una doppietta di Nicholas Presciutti, aumenta il divario. Ma Petkovic, con un gran gol, tiene in partita i Mastini. Non succede nulla nella prima metà del quarto tempo. Nella seconda parte le reti di Paskovic, Ubovic e Guerrato chiudono il match. Nel finale il gol di Petkovic fissa il risultato sul 9-5. Espulso Baldineti nel terzo tempo.

Siamo partiti bene – ha dichiarato Gu Baldineti alla fine – poi nei momenti importanti della partita sono successi episodi poco chiari. E’ davvero difficile competere contro il Brescia”.

Così Romain Blary: “Come ogni semifinale è stata una partita dura. Peccato perché siamo stati in partita fino all’inizio del quarto tempo. Anche l’espulsione di Gu ci ha penalizzati. Ora non dobbiamo mollare, domani saremo chiamati a riconfermare il terzo posto. Un bilancio complessivo? Sicuramente positivo, anche se l’eliminazione in Euro Cup brucia ancora”.

Domani finale per il 3° posto contro il Circolo Canottieri Napoli, sconfitto in semifinale dalla Pro Recco per 20-6. Fischio d’inizio alle ore 13. Diretta streaming su Waterpolo Channel.

FOTO: Valentino Gallo (ph Francesco Grillone)