Finali Euro Cup: il 31 marzo andata a Budapest il 18 aprile ritorno alle Piscine Manara di Busto Arsizio. Domani intanto si torna in vasca per la sfida alla Lazio.

La Len ha comunicato oggi le date delle finali di Euro Cup che vedranno la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella doppia sfida contro gli ungheresi del FTC Budapest (Ferencvaros), squadra detentrice del titolo. La partita d’andata si disputerà in Ungheria il prossimo 31 marzo mentre la gara di ritorno, che assegnerà la Len Euro Cup 2017-2018, è in programma il prossimo 18 aprile alle Piscine Manara di Busto Arsizio (VA). Per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management quella contro la formazione ungherese sarà la prima finale europea della storia.

Domani intanto ritornerà il campionato italiano, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che si ritufferà in vasca nella sfida che vedrà la formazione bustocca impegnata alle ore 15.00 a Romanella gara contro la SS Lazio Nuoto, partita valida per la quarta giornata di ritorno del campionato di serie A1 maschile.

La Pallanuoto Banco BPM Sport Management all’andata s’impose alle piscine Manara di Busto Arsizio, con un larghissimo 19-6 frutto dei quattro gol a testa di Edoardo Di Somma e Stefano Luongo (nella foto) e delle triplette di Andrea Fondelli e Antonio Petkovic. Quella di domani però non sarà una gara facile, perché i bustocchi si troveranno di fronte una squadra che è in lotta con il CC Napoli per il sesto posto (posizione che alla fine della stagione regolare garantirà l’accesso alle Final Six scudetto).

Marco Baldineti (allenatore Pallanuoto Banco BPM Sport Management): “Sul sorteggio di Len Euro Cup e sul fatto di giocare la prima partita fuori ci sono i pro e i contro, perché se riesci a fare un’ottima partita fuori casa è chiaro che poi si possa pensare a un ritorno importante, ma c’è anche il rischio di vanificare tutto. Per noi sarà ovviamente una partita importantissima e speriamo che tutto vada bene. Il ritorno in casa ci darà un piccolissimo vantaggio, ma i ragazzi sono abituati a giocare su tutti i campi quindi non sarà un problema. Per quanto riguarda invece la partita di domani dovremo affrontarla nel migliore dei modi, perché la Lazio sta facendo bene ed è una buona squadra e noi dovremo essere concentrati. Veniamo da un periodo difficile, con due sconfitte (contro Brescia in Coppa Italia e contro la Pro Recco in campionato) e domani vogliamo tornare a vincere”.