Il giovane portiere azzurro Gianmarco Nicosia è un giocatore della Pallanuoto BPM Sport Management

È il portiere Gianmarco Nicosia l’ultimo acquisto della Pallanuoto BPM Sport Management che si assicura così uno dei giovani più promettenti dell’intero panorama nazionale e che proprio in questi giorni è in raduno con il Settebello. L’ex tesserato della Roma Vis Nova arriva alla corte del Presidente Sergio Tosi a conferma dell’opera di ringiovanimento della squadra e di un progetto tecnico rivolto al presente e che guarda con ambizioni al futuro.

Da domenica Gianmarco Nicosia sarà dunque a Busto Arsizio per fare la conoscenza dei suoi nuovi compagni di squadra e per iniziare a preparare la sua prima gara ufficiale con la calottina della Pallanuoto BPM Sport Management. Un esordio che coinciderà con l’avvio del primo round della Len Euro Cup, in programma alle Piscine Manara dal 27 settembre all’1 ottobre. Nella piscina bustocca era arrivato, lo scorso 10 di gennaio, l’esordio in nazionale nella sfida tra Italia e Georgia per Gianmarco Nicosia che racconta: “È curioso il fatto che, dopo il mio esordio con la nazionale, vivrò un altro esordio a Busto Arsizio. Ogni piscina è diversa ma le Piscine Manara mi sono sembrate molto innovative rispetto alle altre, con un grande confort e poi l’organizzazione durante la partita di World League era stata impeccabile e con il palazzetto pieno”.

La carriera di Gianmarco Nicosia era iniziata un po’ per caso partendo da una società amatoriale della Capitale (l’Accademia di Salvamento) per passare poi alla Lazio e successivamente alla Roma Vis Nova, fino al recente approdo alla Pallanuoto BPM Sport Management. Una carriera iniziata in attacco e che poi si è sviluppata in porta, ma come si spiega questa trasformazione? “È successo tutto per merito di Cosimino Di Cecca mio allenatore delle giovanili alla Lazio. Capitò in una partita delle giovanili che il nostro portiere fu espulso e mi misero in porta. Feci talmente bene che da lì in poi diventò il mio ruolo”.

Dopo la parentesi Lazio quella con la Roma Vis Nova fino ad arrivare ora a Busto Arsizio per unirti alla Pallanuoto BPM Sport Management. “Sono molto contento di arrivare in un ambiente professionistico e per la mia crescita sarà un ottimo banco di prova. La speranza è quella di fare bene e di avere la possibilità di guadagnarmi, se possibile, sempre più spazio. Sto salendo ulteriormente di livello, ma ho sempre fatto così fin da piccolo, per me è un ulteriore scalino nella mia carriera. Non vedo l’ora di iniziare a confrontarmi con i miei nuovi compagni di squadra che, sono convinto, mi permetteranno di crescere. Io arrivo con il massimo delle motivazioni sono ambizioso e non mi basta quello che ho avuto, ma voglio di più e sono sicuro che la mia presenza non passerà inosservata”.

La Pallanuoto BPM Sport Management ringrazia la Roma Vis Nova per l’ottimo esito della trattativa per l’acquisizione di Gianmarco Nicosia. La società ringrazia inoltre l’atleta Fabio Viola che resterà nella famiglia della Sport Management e che quest’anno sarà il portiere della società satellite Busto Pallanuoto, squadra neopromossa che si presenterà al via del campionato di serie B con ambizioni importanti e dove ci si augura che, nei prossimi anni, possano confluire tutti i giovani talenti prodotti dai vivai della Sport Management prima di esordire con la squadra di serie A1.