Inizia nel migliore dei modi il 100esimo campionato di A1 per la Busto Bpm Sport Management che sbanca la Capitale e batte la Roma Nuoto

Inizia nel migliore dei modi il campionato del centenario per la Busto Bpm Sport Management che centra una facile vittoria al Foro Italico contro la matricola Roma Nuoto, con la formazione padrona di casa che s’arrende ai Mastini: i bustocchi firmano il primo successo stagionale in A1 vincendo 5-15 anche grazie alla doppia tripletta firmata da Di Somma e Luongo. La formazione ospite mette subito le cose in chiaro grazie a un avvio di gara strepitoso: il poker di gol firmato dai Mastini, che fanno 4-0 con doppietta di Casasola e gol di Luongo e Di Somma, è un primo segnale al match. La timida reazione dei padroni di casa è spenta sul nasce dalla doppietta di Di Somma che in 1’ di secondo tempo scava un solco ancor più grande a favore della compagine bustocca. Nel terzo tempo gli ospiti devono semplicemente amministrare il vantaggio, poi nel quarto parziale i mastini chiudono definitivamente i conti con l’ex della partita Cristiano Mirarchi (nato nella Capitale) che s’iscrive a referto imitato poco più tardi da Fondelli. Per gli ospiti finisce in trionfo e il 5-15 finale vale i primi tre punti della nuova stagione.

LEN Champions League: questa sera la formazione di Busto Arsizio farà rientro a casa per iniziare a preparare al meglio lo storico esordio nella fase a gironi di Len Champions League che, mercoledì 17 ottobre alle ore 20.30, vedrà i mastini ospitare alla Piscine Manara i campioni d’Europa dell’Olympiacos Pireo. Sarà possibile acquistare i biglietti della gara all’interno dell’impianto nel giorno della partita, Questi i prezzi dei tickets: 15 euro intero, 12 euro under 14.

Marco Baldineti (allenatore Busto Bpm Sport Management): “Siamo andati subito bene con un buon approccio alla gara che ci ha permesso di iniziare con un rassicurante 4-0. I ragazzi erano molto concentrati e hanno giocato al meglio in una partita che non era comunque semplice e presentava delle insidie, perché giocare al Foro Italico è sempre particolare. Molto contento della prestazione dei ragazzi che hanno fatto una buona gara. Ora ovviamente dovremo recuperare al più presto le energie mentali e fisiche per prepararci al meglio alla partita di mercoledì contro l’Olympiacos”.

ROMA NUOTO 5
BUSTO BPM SPORT MANAGEMENT 15

ROMA NUOTO: De Michelis, Ciotti, Faraglia, Moroni, J. Camilleri 1, Spione 2, De Santis, Paskovic, La Penna, De Robertis, Afriacano 1, Innocenzi 1, D’Ascoli. All.: Gatto.

BUSTO BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Dolce, Damonte 1, Alesiani 1, Fondelli 1, Di Somma 3, Drasovic 1, Bruni, Mirarchi 1, Luongo 3, Casasola 2, Valentino 2, Nicosia. All.: Baldineti.

ARBITRI: Frauenfelder; Calabro.

NOTE: parziali: 2-5; 1-5; 0-1; 2-3. Uscito per limite di falli De Robertis (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Nuoto 3/9; Busto Bpm Sport Management 6/10. Spettatori 400 circa.