La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani, nella vasca della Rari Nantes Savona, andrà a caccia della decima vittoria di fila

BUSTO ARSIZIO (VA), 19 gennaio 2018 – Tornerà in acqua domani alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele perché dall’altra parte la formazione guidata da mister Marco Baldineti si troverà di fronte una squadra in buona forma, che attualmente occupa la quarta posizione in classifica e che nel secondo turno di Coppa Italia aveva messo in seria difficoltà i Mastini chiudendo quel match con un pareggio per 3-3.

Sarà una settimana cruciale per mister Baldineti e i suoi ragazzi che, dopo l’impegno contro la formazione ligure, saranno impegnati mercoledì 24 nella gara d’andata delle semifinali di Len Euro Cup contro Marsiglia. Prima di pensare alla coppa però il tecnico dei bustocchi vuole che i suoi mantengano la concentrazione sulla sfida di domani.

Marco Baldineti (allenatore Pallanuoto Banco BPM Sport Management): “Andremo a giocare contro una squadra in forma e che in precedenza ha messo in difficoltà tutti anche recentemente Brescia che ha vinto solo dopo aver stentato. Loro giocano una pallanuoto molto aggressiva soprattutto in casa. Per noi dunque sarà una partita difficile soprattutto un buon test anche in vista dell’impegno a Marsiglia. In questo momento però siamo concentrati solo sulla partita di Savona lasciando da parte la Coppa, perché non voglio distogliere l’attenzione dei ragazzi sulla delicata sfida alla Rari Nantes e questo fa capire quanta importanza abbia la gara di domani per noi”.

La Pallanuoto Banco BPM Sport Management, che domani inseguirà la decima vittoria consecutiva, è già sicura di chiudere il girone d’andata del torneo di serie A1 al secondo posto un record societario a livello di massimo campionato, perché mai in precedenza i Mastini erano arrivati così in alto alla fine della prima fase. Domani gli arbitri dell’incontro saranno i signori Riccardo D’Antoni e Vittorio Frauenfelder mentre il delegato FIN sarà Carlo Salino.