La Pallanuoto Banco BPM Sport Management si fa il miglior regalo di Natale possibile superando 4-3 l’AN Brescia, un successo che vale il secondo posto in classifica.

Cala il settebello la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la prima volta nella sua storia riesce a superare l’AN Brescia: il 4-3 firmato dagli uomini di mister Baldineti (privi di Gallo influenzato) vale, infatti, il settimo successo di fila e il secondo posto in classifica. Una prova leggendaria della squadra di casa che davanti a 900 spettatori gioca una partita perfetta controllata dall’inizio alla fine e in cui c’è un Lazovic in versione saracinesca, con il portierone dei Mastini che para tutto mentre davanti è la prova corale del Banco BPM a fare la differenza.

Passano ben 6 minuti per sbloccare il risultato con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che si porta in vantaggio grazie all’1-0 che porta la firma di capitan Petkovic. La formazione padrona di casa non sbaglia un colpo e con Drasovic e Di Somma arriva il 3-0. Brescia sbaglia tanto in superiorità ma il gol di Christina Presciutti arriva proprio con l’uomo in più ed è quello del 3-1, prima della risposta di Valentino che porta il parziale del secondo tempo sul 4-1 per i Mastini. Brescia accorcia firmando il 4-2 mentre dall’altra parte due pali e una traversa non permettono alla squadra di casa di scappare via. Nel quarto tempo l’AN Brescia prova a riaprire la partita segnando con Janovic il 4-3, ma non basta perché la squadra di casa mantiene il risultato e firma la prima storica vittoria contro la formazione bresciana. Prossima partita per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management il 6 gennaio 2018, con i Mastini che sfideranno in trasferta Trieste.

Marco Baldineti (Allenatore Pallanuoto Banco BPM Sport Management): «Abbiamo fatto una grande difesa perché abbiamo subito solo 3 gol in 4 tempi e per una squadra come la nostra, molto votata all’attacco, c’è stato un grande sacrificio da parte di tutti ed è quello che volevamo. Dedico questa vittoria al nostro Presidente Sergio Tosi perché lui è il nostro primo tifoso ed era da tanti anni che aspettava questa vittoria e questo regalo di Natale».

BANCO BPM SPORT MANAGEMENT 4
AN BRESCIA 3

PARZIALI: 1-0; 3-1; 0-1; 0-1.

BANCO BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Di Somma 1, Blary, Figlioli, Fondelli, Petkovic 1, Drasovic 1, Panerai, Mirarchi, Luongo, Baraldi, Valentino 1, Nicosia. All.: Baldineti.

AN BRESCIA: Del Lungo, Guerrato, C. Presciutti 1, Guidi, Paskovic , Rizzo, Muslim, Nora, N. Presciutti, Bertoli, Janovic 2, Vukcevic, Moretti. All.: Bovo.

ARBITRI: Colombo, Savarese.

NOTE: Spettatori: 900 circa. Superiorità numeriche: Banco Bpm Sport Management 1/4; AN Brescia 2-7. Nessuno uscito per limite di falli.