La Pallanuoto Banco BPM Sport Management supera 15-8 la Stella Rossa Belgrado e si qualifica per le semifinali di Len Euro Cup.

È strepitosa l’impresa compiuta dalla Pallanuoto Banco BPM Sport Management che supera anche nella gara di ritorno, dei quarti di finale di Len Euro Cup, la Stella Rossa Belgrado e centra il pass per le semifinali di coppa. Partita ai limiti della perfezione per la giovanissima squadra di mister Marco Baldineti (il sette che inizia la gara, con Nicosia e Panerai in vasca, ha appena 22 anni di media) che controlla il match dall’inizio alla fine.

La Pallanuoto Banco BPM Sport Management parte a razzo, con i Mastini che già nel primo parziale mettono in cassaforte la qualificazione: un gol di Baraldi e un altro di Fondelli, uniti alla doppietta realizzata da Pietro Figlioli, valgono il 4-1 che è più di una garanzia, in ottica del passaggio alle semifinali, per i bustocchi. Il capitano degli ospiti Tanaskovic prova, con una tripletta, a tenere in partita i suoi, ma Figlioli risponde con la stessa moneta e con tre gol del capitano azzurro i padroni di casa controllano senza problemi (9-4 alla fine del secondo tempo).

Nel terzo parziale si mette ancora una volta in evidenza il giovanissimo portiere azzurro Gianmarco Nicosia che dietro fa buona guardia mentre davanti sono Fondelli, Mirarchi e Di Somma a gonfiare fino al 12-5 il vantaggio casalingo. L’altro giovanissimo del Banco BPM Federico Panerai (altro attaccante di razza) firma il gol del 15-7 dopo 5’ del quarto tempo, parziale che poi si chiude con il 15-8 finale che vale il passaggio del turno.

Le semifinali si giocheranno rispettivamente il 24 gennaio e il 28 febbraio 2018. Passano il turno e accedono alle semifinali anche gli ungheresi del ferencvaros Budapest (che supera Kazan), e del Miskolci VLC (che eliminano lo Spartak Volgograd) e il CN Masiglia (che nel doppio confronto sconfigge lo Jadran Spalato). Nei prossimi giorni i sorteggi per definire gli accoppiamenti delle due semifinali. La Pallanuoto Banco BPM Sport Management tornerà in vasca il prossimo 16 dicembre nel match esterno contro il CN Posillipo. Da lunedì Edoardo Di Somma, Andrea Fondelli, Valentino Gallo e Gianmarco Nicosia si ritroveranno in azzurro a Ostia per il collegiale dell’Italia che si chiuderà il 13 dicembre. Per la seconda volta consecutiva sarà proprio la società bustocca la squadra con più rappresentati nel Settebello (4 più dei 3 a testa di Pro Recco e AN Brescia).

Marco Baldineti: (allenatore Pallanuoto Banco BPM Sport Management): “La squadra che ha iniziato aveva un’età media 22 anni, e questa è una cosa positiva per noi. Ho voluto provarli per una partita importante subito dall’inizio e hanno risposto bene e nel primo tempo abbiamo messo al sicuro il risultato”.

 

PALLANUOTO BANCO BPM SPORT MANAGEMENT 15
STELLA ROSSA BELGRADO 8

PARZIALI: 4-1; 5-3; 4-3; 2-1.

PALLANUOTO BANCO BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Di Somma 1, Blary 1, Figlioli 4, Fondelli 2, Petkovic 2, Drasovic 1, Gallo, Mirarchi 1, Luongo, Baraldi 2, Panerai 1, Nicosia. All.: Baldineti.

STELLA ROSSA BELGRADO: Dobozanov, Tankosic 1, Radovic, Bursac, Suberic, Ilic, Njegovan, Toholj, Nikolov 1, Tanaskovic 4, Stojanovic 2. All.: Savic.

NOTE: Spettatori 800. Per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management in porta Gianmarco Nicosia, per la Stella Rossa Belgrado Todorovski. Usciti per falli: Bursac (Stella Rossa Belgrado). Pallanuoto Banco BPM Sport Management: 3/6. Stella Rossa Belgrado: 2/8 + 1rig.