La Pallanuoto Banco BPM Sport Management vince a Bogliasco e si conferma al terzo posto

Festeggia il successo esterno la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management che nella penultima giornata di stagione regolare del campionato di serie A1 maschile espugna il campo del Bogliasco Bene, con la formazione ospite che s’aggiudica la sfida 11-7. Così come già successo nel match d’andata anche nella sfida di ritorno il mattatore per i Mastini è Valentino Gallo che firma un poker di gol (come già successo alla Manara un girone fa).

A sbloccare il risultato è Edoardo di Somma che segna l’1-0 alla squadra del fratello Alessandro, poi gli ospiti scappano con Petkovic e Gallo per il 5-1. Brambilla accorcia ma è ancora il capitano dei Mastini a infilare nuovamente Prian per il 6-2. I padroni di casa provano a rientrare ma il 6-3 è cancellato dal tris di Di Somma, Baraldi e Fondelli che scrivono il 9-3 degli ospiti. Fracas nel terzo parziale rimette in pista la formazione padrona di casa, ma non basta per riaprire la partita che capitan Gallo nel quarto tempo chiude a doppia mandata con due gol che cancellano le definitive speranze del Bogliasco.

Prossimo impegno per la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management il match di sabato 19 maggio alle ore 18.00 alle Piscine Manara, con i Mastini che ospiteranno la Rari Nantes Savona nell’ultima partita di campionato prima delle Final Six di Siracusa (in programma dal 25 al 27 maggio). Domani invece a partire dalle ore 14.30 i Mastini saranno impegnati nel Masti Day evento promozionale in programma alla piscina Sport Management di Melzo (MI).

BOGLIASCO BENE 7
BANCO BPM SPORT MANAGEMENT 11

PARZIALI: 1-3; 2-5; 2-1; 2-2.

BOGLIASCO BENE: Prian, Orlandini, A. Di Somma, Lanzoni 1, Brambilla Di Civesio 1, Guidaldi 1, Gambacorta 1, Pellegrino, Cimarosti, Fracas 2, Puccio, Sadovyy 1, Di Donna. All.: Bettini.

BANCO BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, E. Di Somma 3, Blary 1, Panerai, Fondelli 1, Petkovic 1, Drasovic, Gallo 4, Mirarchi, Luongo, Baraldi 1, Valentino, Nicosia. All.: Baldineti.

NOTE: Usciti per limite di falli: E. Di Somma (Sport Management) e Cimarosti (Bogliasco) nel terzo tempo, Valentino (Sport Management) e Sadovyy (Bogliasco) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 4/13 e Sport Management 4/14 + rigore. Spettatori 300 circa

ARBITRI: Carmignani, Collantoni.

NOTE: Usciti per limite di falli Brambilla (B) e Cimarosti (B) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Sport Management 3/9 + 2 rigori e Bogliasco 3/9. In porta Nicosia (S) e Di Donna (B). Spettatori 200 circa.