Pari per la BPM Sport Management a Napoli

Termina 11-11 la sfida contro il CN Posillipo alla Scandone. Baldineti: “Molto bene la reazione negli ultimi due tempi”. Da domani testa alla Final Six di Torino.

Si è conclusa con un pareggio la regular season di A1 per la BPM Sport Management. Alla Scandone di Napoli l’incontro tra i Mastini e il CN Posillipo termina 11-11 (5-2, 3-3, 0-3, 3-3). In grande spolvero Petkovic, sempre più capocannoniere con un poker, e Jelaca, autore oggi di una tripletta.

Con Baldineti che tiene a riposo precauzionale l’ex Valentino Gallo (nella foto sulle tribune della piscina Scandone insieme al Team Manager Gianni Averaimo) e Romain Blary, nel primo tempo i padroni di casa, dopo essere andati in svantaggio (Petkovic su rigore), trovano il pari e si portano sul +3 con le reti di Vlachopoulos, Marziali, Dervisis e Cuccovillo. Nell’ultimo minuto Mirarchi accorcia le distanze, ma nell’azione successiva è ancora una volta Vlachopoulos, questa volta su rigore, a riportare a distanza di sicurezza il sette di Baldineti. Secondo tempo equilibrato e chiuso in parità con ben tre botta e risposta tra le due compagini. Ai gol di Valentino (superiorità), Jelaca (superiorità) e Petkovic (rigore) i partenopei rispondono con una doppietta di Mattiello e una rete di Subotic. Al cambio vasca una frazione praticamente perfetta consente ai Mastini di agguantare il pari grazie soprattutto a Jelaca (doppietta) e Deserti (superiorità). Nell’ultimo quarto arriva la reazione della squadra di casa che va a segno ancora una volta con Subotic dopo neanche un minuto di gioco. Razzi & Co. non mollano e ribaltano il risultato con Valentino e Petkovic. Negli ultimi tre minuti la squadra di coach Occhiello ci crede e dopo aver pareggiato con Subotic passa in vantaggio con Mattiello. Ma le emozioni non finiscono qui perché il forcing finale dei Mastini, nonostante le parate di Negri, porta, a 11 secondi dalla sirena, al definitivo pari di Antonio Petkovic.

Non siamo partiti bene e i nostri avversari ne hanno approfittato – ha commentato Gu Baldineti al termine – Poi nella seconda parte di gara ho visto una buona reazione che ci ha consentito di rientrare in partita. E’ stata anche una settimana ricca di impegni e trasferte e questo credo abbia inciso. Inoltre ho dovuto tenere fuori Gallo e Blary perché non al meglio, ma contiamo di recuperarli per giovedì contro il Savona”. Ma c’è spazio anche per le note positive: “Dal terzo tempo ho inserito Viola. Sono molto soddisfatto della sua prova. In questa stagione è cresciuto tantissimo”.

Chiusa la regular season, da domani la testa sarà solo alla Final Six di Torino. Giovedì 18 maggio (ore 19) spazio ai quarti di finale. La BPM Sport Management se la vedrà contro la Rari Nantes Savona, con la vincente che sfiderà in semifinale il Brescia. Nell’altro quarto il CN Posillipo affronterà la Canottieri Napoli. Chi passa incontrerà la Pro Recco.

Qui tutti i risultati odierni: http://www.federnuoto.it/discipline/pallanuoto/campionato-a1-maschile.html?view=calendario&cpt=1&fas=113&grn=142