Prova spettacolare della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che espugna Marsiglia 9-11 e vince la semifinale d’andata di Len Euro Cup.

Marsiglia (Francia), 24 gennaio 2018 – Una serata di quella da ricordare in cui la Pallanuoto Banco BPM Sport Management scrive una bellissima pagina della sua storia acciuffando una splendida vittoria nella vasca del CN Marsiglia, con la compagine bustocca che mette a segno un’impresa andando a vincere la gara d’andata della semifinale di Len Euro Cup per 9-11. La qualificazione alla finale si giocherà il prossimo 28 febbraio nella semifinale di ritorno in programma alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA).

La partenza della sfida d’andata di Len Euro Cup è tutta in salita per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che in avvio si vede fischiare contro due rigori (e due doppie penalità a Drasovic e Valentino), con la formazione guidata dall’ex CT azzurro Paolo Malara che ne approfitta per portarsi sul 2-0. Gli ospiti però non si scompongono: Petkovic segna in superiorità, poi Luongo trasforma il bell’assist di Fondelli e arriva così il 2-2, ma il primo tempo si chiude sul 3-2 casalingo grazie al gol del centroboa canadese Bicari. Il sette di mister Baldineti segna in controfuga il gol del pari ancora con Luongo poi è Figlioli a prendere in mano la partita: il capitano azzurro segna il gol del primo vantaggio ospite (3-4), un gol su rigore e un’altra rete alla sinistra di Scepanovic che permette agli ospiti di allungare sul 3-6, prima del gol praticamente sulla sirena del secondo tempo del CN Marsiglia che vale il 4-6 di metà partita.

La formazione francese accorcia ulteriormente riportandosi sotto ancora con un rigore nuovamente trasformato da Vukicevic, ma i Mastini tirano fuori tutto il loro orgoglio nel momento più difficile del terzo tempo: Petkovic infila il portiere di casa con una spettacolare palombella poi Fondelli sfrutta alla perfezione la superiorità e gli ospiti scappano sul 5-8. Gallo su rigore porta gli ospiti sul +4 poi è ancora controfuga vincente per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ammutolisce i tifosi di casa grazie al 5-10 che porta la firma di Mirarchi. Nel quarto parziale Blary si iscrive a referto con il gol del 6-11, poi sono tre reti dei padroni di casa ad accorciare il vantaggio dei bustocchi (9-11), ma a non togliere nulla dall’ottima prova del sette di Baldineti.

Nell’altra semifinale successo per i detentori della Len Euro Cup dello FTC Budapest che nel derby ungherese contro il Miskolci si impongono in casa 13-9. Il prossimo 28 febbraio le due partite di ritorno.

Romain Blary (centroboa francese della Pallanuoto Banco BPM Sport Management): “C’è ancora una partita da giocare ma sapevamo che giocare fuori casa è sempre difficile soprattutto contro la squadra di Marsiglia composta tutta da buoni giocatori. Abbiamo iniziato male la partita ma poi ci siamo ripresi purtroppo abbiamo vinto soltanto di due gol dopo essere andati avanti anche a 5 gol di vantaggio a 4 minuti dalla fine, ma l’importante era vincere e ora avremo la fortuna di giocare la partita di ritorno in casa e speriamo bene”.

CN MARSEILLE 9
PALLANUOTO BANCO BPM SPORT MANAGEMENT 11

PARZIALI: 3-2; 1-4; 2-4; 3-1.

CN MARSEILLE: Hovhannisyan, Hoepelman, Olivon, Bicari 1, Markovic, Vernoux 1, Kremers-Taylor, Djurdjic 2, Marion-Vernoux 2, Kovacevic 1, Vukicevic 2, Camarasa, Scepanovic. All.: Malara.

PALLANUOTO BANCO BPM SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Di Somma, Blary 1, Figlioli 3, Fondelli 1, Petkovic 2, Drasovic, Gallo 1, Mirarchi 1, Luongo 2, Baraldi , Valentino, Nicosia. All.: Baldineti.

NOTE: per Marsiglia in porta Scepanovic. Uscito per limite falli: nel quarto tempo Drasovic (SM), Olivon, (MA), Markovic (MA). Superiorità: Marsiglia 3/14 + 3 rigori. BMP Sport Management: 2/10 + 1 rigore.