Sofferta vittoria casalinga per il Banco BPM Sport Management che piega la Roma Nuoto con il gol di Valentino a 3 secondi dalla fine

sofferta vittoria casalinga per i Mastini di Busto Arsizio nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A1 maschile di pallanuoto, con il Banco BPM Sport Management che solo a 3 secondi dalla fine grazie a un guizzo del difensore Giuseppe Valentino riesce a piegare la resistenza della Roma Nuoto che alla fine s’arrende 9-8. Un successo, come detto, sofferto per la formazione guidata da Marco Baldineti che dopo essere stata in vantaggio per tutta la partita si vede raggiunta a un minuto dalla fine dal pari ospite, prima del gol partita di Giuseppe Valentino. Per il Banco BPM Sport Management in panchina anche un altro prodotto del settore giovanile della Sport Management come Matteo Barbetta (classe 2002) a referto al posto di Andrea Fondelli.

La gara: la sfida delle Piscine Manara inizia nel migliore dei modi per i padroni di casa che sul primo attacco passano subito al comando del match grazie al tiro diagonale di Drasovic che supera De Michelis per l’1-0 dei Mastini. Paskovic pareggia infilando Lazovic dai 5 metri, ma sull’attacco successivo è ancora il Banco Bpm Sport Management a segnare con Damonte che, imbeccato da Alesiani, batte il cronometro dei 30 secondi e infila il 2-1. Il terzo gol dei padroni di casa, in avvio di secondo tempo, porta la firma di capitan Stefano Luongo, ma la Roma Nuoto resta in scia con Steven Camilleri che trasforma il rigore del 3-2, poi gli ospiti pareggiano con Innocenzi che infila il 3-3, superando con una buona dose di fortuna Lazovic (a cui scivola il pallone che finisce in porta). Lavozic però si rifà con gli interessi un attimo più tardi neutralizzando la controfuga di Africano, poi è Alesiani a riporta in vantaggio gli uomini di Baldineti. La Roma Nuoto si procura il secondo rigore di giornata, ma questa volta Stefan Camilleri si vede negato il gol da super Lazovic che nega il pari agli ospiti con un grande parata. Il +2 casalingo arriva grazie al missile di Edoardo Di Somma che un attimo più tardi fa il bis (a uomini dispari), con l’assist di Luongo che il numero 6 di casa deve solo spingere in porta per il 6-3. In avvio di terza frazione Faraglia segna il quarto gol ospite superando Gianmarco Nicosia (entrato nella ripresa al posto di Lazovic),  ma è ancora Edoardo Di Somma a trasformare l’assist di Alesiani per il 7-4 dei Mastini. I capitolini non mollano e con De Robertis gli ospiti si rifanno sotto a -2, ma Stefano Luongo è nuovamente pronto all’appuntamento con il gol, quello dell’8-5 dei Mastini. De Robertis infila, in superiorità, l’8-6, poi gli ospiti riaprono la partita con Spione che indovina la controfuga dell’8-7. Il pari lo firma Michele La Penna, ancora in superiorità, poi il Banco BPM Sbaglia con la doppia superiorità a 50” dalla fine, ma a 3” dalla fine è Giuseppe Valentino a far esplodere di gioia la Piscina Manara gonfiando la rete ospite per il definitivo 9-8 che premia i padroni di casa.

Giuseppe Valentino (difensore Banco BPM Sport Management): “Fortunatamente la partita alla fine è andata bene e per come si era messa non era scontato. Questa settimana abbiamo caricato tanto pensando già anche alla sfida di Len Champions League contro lo Jadran Split. L’importante era portare a casa i 3 punti e l’abbiamo fatto e siamo contenti questa volta è andata bene, ora pensiamo a mercoledì”.

Matteo Barbetta (attaccante Banco BPM Sport Management): “Sono molto contento che mister Baldineti mi abbia dato fiducia per portarmi in panchina, devo ringraziare la mia vecchia società e il mio vecchio allenatore Giuseppe Dallera che quest’estate mi ha portato al camp di organizzato da mister Baldineti a Malta e dove mi ha visto giocare chiedendomi di venire a giocare al Banco BPM Sport Management. Sono contento anche se non ho giocato però l’importante era vincere e spero ci siano per me altre occasioni. Per me è stata comunque una gioia indescrivibile”.

PROSSIMI IMPEGNI: Il Banco BPM Sport Management tornerà in vasca mercoledì 23 gennaio, per la settima giornata della Len Champions League di pallanuoto maschile, con la sfida che alle ore 20.30 vedrà i Mastini ospitare alle Piscine Manara di Busto Arsizio lo Jadran Split. Lara sarà trasmessa in diretta televisiva sui canali di Eurosport 2 e su Eurosport Player.

PER LE STATISTICHE COMPLETE DEL MATCH VISITA IL LINK: https://www.federnuoto.it/discipline/pallanuoto/campionato-a1-maschile.html?view=tabellino&CodGara=7834