Domani ultima d’andata per i Mastini: Busto Arsizio farà visita a Savona

Andrà in archivio domani il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile di pallanuoto, con il Banco BPM Sport Management che alle ore 18 farà visita alla Rari Nantes Savona.

BUSTO ARSIZIO (VA), 7 febbraio 2020 – Sarà in vasca domani alle ore 18 il Banco BPM Sport Management Pallanuoto, con la formazione guidata da mister Marco Baldineti che farà visita alla Rari Nantes Savona. Un match che andrà dunque a chiudere il girone d’andata del massimo campionato di pallanuoto, con i Mastini che per archiviare la prima metà del campionato al terzo posto dovranno necessariamente vincere per non farsi superare dall’Ortigia Siracusa attualmente quarta a un punto di distanza dai bustocchi (Brescia, seconda, è a +2 dal Banco BPM Sport Management e domani giocherà in casa contro Trieste).

RARI NANTES SAVONA la società ligure è una delle realtà con più tradizione nel panorama della pallanuoto nazionale essendo stata fondata nel 1949. In bacheca 3 Scudetti, 3 Coppe Italia e 3 Coppe Len per la squadra del tecnico Alberto Angelini. I liguri quest’anno navigano nella zona centrale della classifica, con Savona che è reduce dal pareggio con la Campolongo Hospital Salerno (sabato scorso la partita finì 10-10 con 3 gol di Campopiano). Quattro le novità in casa Savona rispetto alla passata stagione: dall’An Brescia Stefano Moretti (portiere) e Valerio Rizzo (attaccante); dalla Pro Recco Gugillermo Molina (attaccante) e dal CC Napoli Edoardo Campopiano (attaccante).

LUCA DAMONTE quella di domani sarà una gara particolare per l’attaccante mancino Luca Damonte che prima del suo arrivo a Busto Arsizio, nella stagione 2018-2019, era stato lanciato da Savona nella massima serie, società con cui vinse anche la Coppa Len nel 2011-2012.

MARCO BALDINETI (allenatore Banco BPM Sport Management Pallanuoto): «Andremo a incontrare una squadra affamata e che è in cerca di punti. Savona è sicuramente una buona squadra e quindi sarà una partita veramente difficile per noi visto anche il fatto che il loro è un campo ostico sul quale vincere. Noi ovviamente però andremo giù sempre con l’obiettivo portare a casa i 3 punti, non sarà facile ma ci proveremo».