Monumentale prova dei Mastini: il 2019 si chiude con il successo 7-13 contro il CN Posillipo

Il Banco BPM Sport Management Pallanuoto mette la ciliegina sulla torta ad un 2019 memorabile: gli uomini di Baldineti vincono 7-13 anche in casa del CN Posillipo e si consolidano nelle posizioni di testa del campionato di serie A1

Napoli, 7 dicembre 2019 – Archivia il 2019 come meglio non avrebbe potuto il Banco BPM Sport Management, con la formazione di Busto Arsizio che espugna il difficile campo del CN Posillipo, grazie a una brillante prova di Luca Damonte che segna 4 gol e diventa così il capocannoniere del massimo campionato con 27 reti (le stesse di Camilleri della Roma Nuoto). Gli ospiti vincono una gara non facile contro un’ottima squadra congedandosi così per l’ultima partita dell’anno con un’altra grande vittoria. Il 2019 sarà un anno sicuramente da ricordare per i Mastini con la prima storica partecipazione alle Final Eight di Len Champions League della squadra di Busto Arsizio e poi con i titoli mondiali conquistati da Gianmarco Nicosia e Vincenzo Dolce (oltre al titolo alle Universiadi di Napoli conquistato da Lorenzo Bruni). Questo senza dimenticare i quasi 700 spettatori di media delle gare interne disputate in questa stagione alle Piscine Manara di Busto Arsizio, segno inequivocabile dell’affetto e dell’interesse delle città per la sua squadra. Ora il campionato lascerà spazio alla nazionale, con Busto Arsizio che tornerà nuovamente in vasca a febbraio.

LA GARA Inizio in salita per Busto Arsizio che dopo 2’ dal via subisce il gol di Saccoia, imitato 90 secondi dopo la Di Martire. La prima superiorità di giornata degli ospiti però è subito trasformata da Dolce poi ci pensa Lanzoni a rimettere la gara in perfetta parità. Damonte a uomini pari segna, con 15” sul cronometro del primo tempo, il gol del vantaggio per il 2-3 ospite. Il parziale del Banco BPM Sport Management Pallanuoto si gonfia fino al 4-0, poi due reti dei padroni di casa, con Ricci e Mattiello, riavvicinano il CN Posillipo. I Mastini però rispondono da grandissima squadra mettendo il risultato in cassaforte: il gol di capitan Mirarchi in superiorità è l’antipasto, poi in 40” Lanzoni e Damonte spazzano via le velleità dei napoletani spingendo gli ospiti al 4-7 della pausa lunga. Ravina in avvio di ripresa doppia i padroni di casa (4-8), il resto lo fanno Lanzoni (splendida la sua prova chiusa con 3 gol d’autore), Damonte e la solita impenetrabile difesa bustocca che mette al sicuro il risultato. Finisce 7-13 con anche Bruni a iscriversi a referto, festeggiando così nel migliore dei modi la chiamata in azzurro.

MARCO BALDINETI (allenatore Banco BPM Sport Management Pallanuoto): «Partita combattuta soprattutto nella prima metà, contro un’ottima squadra che contro di noi si presentava al completo. Abbiamo fatto una partita splendida, giocando con la testa e con grande intelligenza tattica. Da fine secondo tempo in poi non c’è stata più partita. Fino ad ora abbiamo fatto un campionato splendido e la squadra è in piena corsa per il secondo posto che, per quanto visto fino ad ora, sarebbe meritatissimo. Questa è una squadra esaltante, una squadra che fa benissimo e che non molla mai. Non era facile rendere semplice una partita come quella di oggi contro una buonissima squadra. Complimenti ai miei ragazzi».

STATISTICHE https://www.federnuoto.it/home/pallanuoto/campionato-a1-maschile/2019-2020/regular-season-2019-2020.html#/tabellino/10866:cn-posillipo-sport-management.html