Tutto facile per i Mastini: il Banco BPM piega 12-4 la Rari Nantes Florentia

Prima vittoria casalinga della stagione per il Banco BPM Sport Management Pallanuoto, con la formazione di Busto Arsizio che supera senza problemi la Rari Nantes Florentia (priva dell’ex capitano Andrea Razzi). I Mastini torneranno in vasca sabato 2 novembre a Trieste.

Busto Arsizio (VA), 26 ottobre 2019 – Tutto facile per il Banco BPM Sport Management Pallanuoto che festeggia la prima vittoria casalinga della stagione, batte la Rari Nantes Florentia e mantiene il passo delle grandi. La formazione di Baldineti ritrova difesa e gioco in velocità dominando il match dall’inizio alla fine, Con Lanzoni in evidenza e autore di 3 gol. Nel quarto tempo spazio in porta per il giovanissimo portiere bustocco Mirko Franzoni.

LA GARA Avvio di gara in salita per Busto che dopo 4’ subisce l’1-0 con Sordini che sblocca la partita, ma la risposta dei Mastini non tarda ad arrivare con Lanzoni che dai 5 metri non perdona e firma il pari due minuti più tardi. Damonte un attimo più tardi trasforma il rigore che vale il 2-1, poi la superiorità guadagnata da Casasola si chiude proprio con la rete dell’ex Ortigia che firma il +2 casalingo. Il poker è servito con Dolce che dopo tre minuti dal via del secondo tempo firma il 4-1 dei Mastini poi, in velocità, è Lanzoni a iscriversi a referto e a superare Cicali. Ci pensa poi Damonte a servire a Mirarchi l’assist che taglia in due la difesa ospite e che permette anche al capitano bustocco di realizzare. Tre minuti più tardi è invece Caponero a infilare la difesa avversaria e a siglare il 7-1 per la squadra di Baldineti. La nuotata di Damonte è incontenibile così come il tiro mancino del numero 3 biancorosso che in diagonale piega ancora Cicali. Capitan Mirarchi non fallisce la seconda terza superiorità di giornata e allunga sull’8-1, prima del gol di Lynde che batte la sirena del terzo tempo e permette alla Rari Nantes Florentia di tornare a realizzare dopo 19 minuti di digiuno. Lanzoni in avvio di ultima frazione mette il risultato in cassaforte infilando il gol del 10-2 poi, dopo la realizzazione di Astarita, è ancora la diagonale Mirarchi-dolce a far male e a firmare l’11-3. L’ultimo gol dei Mastini lo infila Dolce imbeccato da un super assist di Lanzoni, poi Vannini a 10” dalla fine fissa il risultato finale siglando il 12-4.

Marco Baldineti (allenatore Banco BPM Sport Management Pallanuoto): “Abbiamo preso 9 gol nelle ultime due partite, quindi decisamente meglio rispetto all’inizio del campioto. Il rammarico è aver concesso troppo all’Ortigia la settimana scorsa, ma non abbiamo nulla da invidiare a loro. Sulla partita di oggi molto bene al di là di qualche individualismo alla fine”.

Giacomo Lanzoni (giocatore Banco BPM Sport Management Pallanuoto): “Partite con la Roma e la Florentia ci stanno dando continuità abbiamo avuto lo stesso atteggiamento difensivo in entrambe le partite a differenza di quella contro Siracusa nella quale ci siamo slegati. Ora però pian piano i meccanismi voluti da mister Baldineti stanno funzionando e si vede soprattutto in difesa. Sulla mia partita? Vengo da un anno difficile a Bogliasco e per me conta soltanto il risultato finale. Mi fa piacere aver fatto 3 gol, ma io sono qui per vincere”.

STATISTICHE DELLA PARTITA: http://bit.ly/34eHXvJ