tutto facile per il Banco BPM Sport Management Pallanuoto: i Mastini passano a Napoli

Pronostici rispettati nella settima giornata di A1 maschile: i Mastini di Busto Arsizio passano 7-15 nella vasca del CC Napoli grazie anche ai 3 gol di Damonte sempre più capocannoniere del sette di Baldineti

Busto Arsizio (VA), 16 novembre 2019 – Tutto come da copione per il Banco BPM Sport Management Pallanuoto, con la formazione guidata da Marco Baldineti che passa 7-15 in casa del Circolo Canottieri Napoli e si conferma quale quarta forza della serie A1 maschile. Buona prestazione dei Mastini, pur con qualche sbavatura in difesa, con l’azzurro Luca Damonte, tornato qualche giorno fa dagli impegni con l’Italia, che mette a referto 3 gol.

LA GARA Pronti via e i Mastini passano subito al comando delle operazioni con due gol nello spazio di un minuto: il primo porta la firma di Ravina, imitato poco più tardi da Lanzoni. Dopo 4’ Di Costanzo perde la testa e un pugno ai danni di capitan Mirarchi porta all’espulsione per brutalità del giocatore di casa. Damonte trasforma il successivo rigore, poi arrivano poker e cinquina con Valentino e Mirarchi a uomo in più. Il 5-0 del primo tempo si gonfia fino al 6-0 d’inizio secondo parziale poi Esposito manda a bersaglio, a uomini pari, il primo gol dei padroni di casa. Prima della seconda sirena però Dolce, Bruni e Mirarchi mettono il risultato in cassaforte con il 9-2 della pausa lunga. Alla ripartenza è il solito Esposito a realizzare il terzo gol di giornata, ma con Dolce e Valentino i Mastini mantengono un ampio margine. Nel quarto parziale arriva anche il terzo gol stagionale di Caponero poi è Damonte a scrivere il definitivo 7-15 superando Altomare a 28” dall’ultima sirena.

Marco Baldineti (allenatore Banco BPM Sport Management Pallanuoto): “Abbiamo fatto due tempi molto buoni mettendo al sicuro il risultato, poi abbiamo avuto un fisiologico calo. Avevamo solo un risultato da inseguire, la vittoria e l’abbiamo centrata. Abbiamo vinto giocando bene e sono soddisfatto anche se 7 gol subiti sono troppi dovremo lavorare su questo aspetto”.

STATISTICHE DELLA PARTITA: http://bit.ly/2Oc5zKI