Amara sconfitta per la Virgiliana Mantova nel campionato di promozione, con i padroni di casa stoppati dal Padova Nuoto

Sconfitta di misura per la Virgiliana Mantova, con la formazione guidata dal tecnico Judit Struhács che, nella quarta giornata d’andata del campionato di promozione maschile di pallanuoto del Triveneto, è stoppata alle Piscine Dugoni dal Padova Nuoto. Gli ospiti, dopo il gol del 5-6, riescono a difendere la loro porta dagli ultimi assalti dei padroni di casa che nel finale sbagliano il potenziale gol del pareggio in superiorità. La Virgiliana Mantova tornerà in vasca il prossimo 31 marzo per il match casalingo contro la ASD Aquaria.

RISULTATI E CLASSIFICA: https://www.finveneto.org/pallanuoto_schedacampionato.php?id_campionato=415

Judit Struhács (allenatrice Virgiliana Mantova): “Purtroppo la vittoria questa volta c’è sfuggita di un solo gol dopo una partita equilibrata. Forse i ragazzi non ci hanno creduto al 100% che avrebbero potuto farcela, ma noi abbiamo dimostrato di essere una squadra di qualità nonostante la giovane età. Abbiamo forse sbagliato tanto le superiorità, ma nonostante tutto vedo una squadra in crescita e sono soddisfatta dei miglioramenti dei ragazzi”.

VIRGILIANA MANTOVA 5
PADOVA NUOTO 6

ARBITRO: Papa M.

PARZIALI: 0-1; 2-2; 1-1; 2-2.

VIRGILIANA MANTOVA: Borsa, Freri 1, Bazzani 1, Mazza 1, Franceschetti, Donato 1, Guarnieri, Vicentini 1, Tenedini, Boldrini, Bonizzi, Favalli, Moretti. All.: Struhacs.

PADOVA NUOTO: Borgato, Calzà, Bertocco, Furin, Mantovani 2, Segantini, Billiato 1, Martin 1, Miotto 1, Mazzocco 1, Turra, Colombarda, Calore. All.: Longhin.

Superiorità: Virgiliana Mantova 6/1; Padova Nuoto 5/3.

NELLA FOTO: Tommaso Freri