Il sette di Salonia nel primo tempo va subito nella giusta direzione e chiude in vantaggio (3-2). Nella seconda frazione di gioco spinge ancora, ma non basta, e il secondo tempo si chiude in parità (2-2). Dal cambio vasca, i ritmi di gioco per i Mastini biancorossi cambiano e iniziano a concedere troppo all’avversario (1-3). Complici, come dirà coach Salonia, un arbitraggio inadatto e troppi errori che si potevano evitare. Nell’ultima frazione di gioco sono i ragazzi dello Sport Time Osio che hanno la meglio. Si chiude un match per i Mastini biancorossi da dimenticare, sotto vari punti di vista.

“Da una parte ci assumiamo le nostre responsabilità di questa sconfitta, perchè abbiamo concesso troppo agli avversari, ma dall’altra si deve sottolineare un arbitraggio completamente inadeguato, e non all’altezza di un match tra due squadre che si giocano il primato” – Ha commentato l’allenatore della Busto PN Fabrizio Salonia – “Vanno comunque i complimenti agli avversari che hanno saputo fare bene il loro gioco. Ora si riparte con un lavoro duro e serrato per la prossima sfida a Milano, in cui dobbiamo assolutamente vincere”.

Prossimo appuntamento sabato 18 marzo al Centro Saini di Milano, con la sfida tra Bocconi Sport Team e Busto Pallanuto Renault Paglini. Inizio alle ore 16.45.

Busto Pallanuoto Renault Paglini: Paleari, Ciarini, Grillo, Origgi(1), Benedetti, Osigliani(2), Colombo(1), Grampa, Saporoso(2), Gennari(2), Genoni, Tesolin, Caspani.
Mister: Fabrizio Salonia
Parziali: 1° Tempo: 3-2/ 2° Tempo: 2-2 / 3° Tempo 1-3 / 4° Tempo 2-3/ Finale: 8-10