Inizierà domani il campionato di serie B di pallanuoto della neopromossa Waterpolo Verona con una importante novità: il tesseramento del campione Ivan Zanetic

Chiusura di mercato col botto per la Waterpolo Verona, con la formazione guidata dal confermato tecnico Fabrizio Cattaruzzi che ha tesserato ieri il campione croato Ivan Zanetic (pallanuotista di livello internazionale) che dunque quest’anno scenderà in vasca con la squadra veronese.

Una mossa che è sicuramente di buon auspicio per gli scaligeri in vista dell’esordio in campionato fissato per domani, sabato 20 gennaio, quando alla piscina di Fumane (VR) la Waterpolo Verona vivrà la sua prima partita nel torneo di serie B ospitando alle ore 19.30 la Pallanuoto Como.

Un impegno non facile per la matricola società satellite del colosso Sport Management (azienda che gestisce più di 40 centri natatori in tutta Italia) che si troverà ad affrontare subito una squadra con grandi ambizioni. A sottolinearlo è lo stesso tecnico della Waterpolo Verona che spiega: “Abbiamo cinque giocatori nuovi quest’anno e oltre ai due Biondani ci saranno con noi anche Zollo, Cametti e ora Zanetic. L’obiettivo però non cambia vogliamo far crescere il gruppo di giocatori che, tranne appunto Zanetic, sono tutti di Verona. Il nostro traguardo principale dovrà essere la salvezza, da conquistare il prima possibile”.

“Solo dopo aver raggiunto quel traguardo – prosegue Cattaruzzi – potremo pensare a dove poter arrivare e su quali basi lavorare per costruire una squadra che punti in un prossimo futuro anche la promozione. L’inizio del campionato sarà da subito proibitivo in quanto affronteremo il Como il Bergamo e il Brescia che a mio avviso sono le tre candidate ai playoff. Inoltre alcuni giocatori hanno avuto problemi fisici durante la preparazione e in particolare Alessandro Benassutti che non sarà presente alle prime di campionato. Speriamo di recuperarlo quanto prima, detto ciò, non partiremo sicuramente battuti prima dell’inizio della partita e non sappiamo neanche realmente quale potrà essere il nostro livello. Pertanto partiremo con entusiasmo e cercando di fare del nostro meglio poi alla fine tireremo le somme”.

 

SERIE B GIRONE 2: Queste le squadre inserite nel girone 2 del campionato di serie B maschile: Waterpolo Verona, Koinè Venezia, Nuoto Bergamo Alta, Pallanuoto Como, Sub Modena, Libertas Perugia, Varese Olona Nuoto, Brescia Waterpolo, Cus Geas Milano, Nuoto Club Monza.

FORMULA: La Prima Fase si articola con lo svolgimento di 4 (quattro) Gironi all’italiana con partite di andata e ritorno. Al termine della PRIMA FASE, le squadre classificate al 10° posto dei rispettivi Gironi 1, 2, 3 e 4 retrocedono direttamente nella serie C del Campionato 2018-2019. Le squadre classificate al 1°, 2°, 3° e 4° posto dei rispettivi gironi 1, 2, 3 e 4 partecipano alla Fase di PLAYOFF; le squadre classificate al 8° e 9° posto sempre dei rispettivi gironi 1, 2, 3 e 4 partecipano alla Fase di PLAYOUT.

QUESTO L’ORGANICO DELLA WATERPOLO VERONA PER LA STAGIONE 2017/2018

Allenatore: Fabrizio Cattaruzzi.
Andrea Compri (portiere)
Edoardo Zamperioli (difensore)
Alessandro Benassuti (difensore)
Giacomo Zumerle (centrovasca)
Giacomo Zollo (centrovasca)
Lorenzo Biondani (centrovasca)
Filippo Bellisola (centrovasca)
Ivan Zanetic (centrovasca)
Niccolò Petrozza (centrovasca)
Lorenzo Benassutti (attaccante)
Roberto Cametti (attaccante)
Francesco Biondani (attaccante)
Giovanni Smarra (attaccante)