La Busto Pallanuoto Renault Paglini festeggiata in Comune a Busto per la promozione in serie B

È stata ricevuta oggi nella sala consiliare di Palazzo Gilardoni in Comune a Busto Arsizio, alla presenza del Sindaco Arsizio Emanuele Antonelli e dal suo Vice e Assessore allo Sport Stefano Ferrario, la Busto Pallanuoto Renault Paglini. La squadra ha ricevuto le congratulazioni dalle massime autorità cittadine per il recente successo nel campionato di serie C Lombardia di pallanuoto e la promozione in serie B ottenuta dopo il trionfo nella Final Four disputate a Vigevano (PV).

Una serata emozionante e una sala piena di persone festanti per questo bel traguardo raggiunto dalla società vivaio della Sport Management, che si allena e gioca le sue gare casalinghe presso le Piscine Manara di Busto Arsizio. La formazione guidata da mister Fabrizio Salonia chiude dunque in bellezza la stagione sportiva 2016-2017. Di seguito le parole dei protagonisti dell’evento odierno.

Sergio Tosi, Presidente Sport Management: “Il progetto Sport Management triennale va avanti. Ci servivano delle squadre da affiancare alla serie A1 e siamo andati in serie B con le nostre società satellite sia in Veneto (con la Waterpolo Verona) che in Lombardia con la Busto Pallanuoto Renault Paglini e di questo siamo molto soddisfatti. Il prossimo obiettivo sarà quello di portare una squadra in A2 in modo che poi questa possa diventare un vero e proprio serbatoio per la nostra BPM Sport Management di serie A1. Busto per noi è diventata la location principale per la pallanuoto, ora con il tecnico Predrag Zimonjic si lavorerà per aumentare i numeri del nostro settore giovanile”.

Nicolò Genoni, attaccante Busto Pallanuoto Renault Paglini: “Questo premio è per aver riportato la squadra in una categoria più consona per la Pallanuoto Busto Renault Paglini. E’ senz’altro una grande soddisfazione dopo aver lavorato tutto l’anno aver raggiunto questo traguardo. Per vincere c’è stato bisogno di un grande gruppo di ragazzi che fanno questo sport con passione e impegno e che hanno deciso di passare in piscina quasi tutte le sere della settimana. Senza costanza nello sport è impossibile raggiungere risultati. Un grazie va anche al nostro allenatore Fabrizio Salonia perché oltre ad essere un tecnico formidabile è una grande persona e senza di lui sarebbe stato impossibile raggiungere questo traguardo. Un doveroso ringraziamento va anche al nostro sponsor Renault Paglini e a Claudio Grillo perché senza di lui tutto questo non sarebbe stato possibile”.

NELLA FOTO: Nicolò Genoni