La Waterpolo Verona non gioca perché Modena non arriva a Fumane: ora si attende la decisione del giudice sportivo

Fumane (VR), 4 marzo 2018 – Finisce senza neanche iniziare la sfida valida per la settima giornata del campionato di serie B maschile di pallanuoto tra Waterpolo Verona e Sea Sub Modena, perché la formazione ospite non si presenta alla partita in programma ieri presso lo Sporting Club Sport Management di Fumane (VR).

Ora si attende, per martedì, la decisone del giudice sportivo sulla vicenda anche perché mentre la squadra emiliana non si presenta alla partita è invece regolarmente in vasca l’arbitro come sottolinea mister Fabrizio Cattaruzzi che commenta: “Purtroppo non abbiamo giocato perché il Modena non si è presentato. Mi spiace perdere il ritmo partita tanto più che l’arbitro è arrivato da Rapallo passando per Modena e dicendoci che le strade erano pulite. Ora aspettiamo la decisione del giudice sportivo se dovremo rigiocare la partita ovviamente, se fosse così, accetteremmo questa decisione, ma spiace per questa situazione perché si sarebbe potuto giocare senza problemi. Peccato eravamo in un buon momento”.

La Waterpolo Verona tornerà in vasca il prossimo 10 marzo nella sfida esterna da giocare contro il Varese Olona Nuoto.