Prezioso pareggio casalingo per la Waterpolo Verona che con il punto conquistato contro Varese centra la matematica salvezza

Fa festa per un prezioso pareggio la neopromossa Waterpolo Verona che sale a 23 punti e, a una giornata dalla fine del girone 2 del campionato di serie B maschile di pallanuoto, conquista la permanenza nel torneo anche per la prossima stagione. Un risultato importantissimo per la formazione guidata da mister Fabrizio Cattaruzzi. È proprio il tecnico della Waterpolo Verona a spiegare: “Abbiamo lavorato molto tutti quanti per ottenere questa salvezza. È un risultato che mi riempie di orgoglio e dedico questo traguardo ai ragazzi, alla squadra e alla nostra società oltre che alla Sport Management che ci supporta. È un grande risultato per tutti e per noi ancora di più visto che siamo una squadra neopromossa”.

La Waterpolo Verona chiuderà la stagione regolare del campionato di serie B maschile sabato, nel match esterno delle ore 18.00 che vedrà Giacomo Zollo (nella foto) e compagni impegnati sul campo della Mestrina Koinè Venezia.

WATERPOLO VERONA 9
VARESE OLONA NUOTO 9

WATERPOLO VERONA: Compri, Bellisola 1, Zumerle, L 1. Benassutti 1, Zanetic 2, A. Benassuti, L. Biondani 1, F. Biondani 2, Zollo 1, Emanuelli, Tosone, Smarra. All.: Cattaruzzi.

VARESE OLONA NUOTO: Introzzi, Spoto 1, Colombo, A. Violini, Ferraccio, Soave, L. Violini, Sole 3, Fidanzi, Fedrigo 2, Marino 1, Birigozzi 1, Robecchi.

PARZIALI: 3-2; 1-3; 4-3; 1-1.

ARBITRO: Gorrino.