Sport Management Ghedi domenica in acqua a caccia del titolo U12-U14 del Triveneto nei campionati Pallanuoto Italia

Si disputeranno tutte domenica alla piscina Pia Grande di Monza le finali dei campionati di Pallanuoto Italia che per la Sport Management significheranno derby: quello della categoria U12/U14 del Triveneto che vedrà la sfida tra PN Thiene e PN Ghedi.

I ragazzi di Ghedi, guidati da Dina Pagano, sono pronti a questa sfida come sottolinea proprio l’allenatrice che spiega: “I ragazzi quest’anno sono cresciuti tantissimo e oggi hanno maggiore sicurezza rispetto all’inizio del campionato. Sicuramente l’under U12/U14 è la categoria più difficile da gestire perché il lavoro non è solo la pallanuoto, ma è anche un lavoro di educazione, di rispetto di compagni, dell’allenatore e dell’arbitro e tutto quello che ruota intorno alla pallanuoto. I ragazzi sono cresciuti tanto, come dicevo, anche sfidando loro stessi: c’è chi vuole nuotare più veloce, chi vuole tirare più forte e poi c’è chi, come il nostro portiere Etienne Saudou, che si è allenato lo stesso nonostante fosse infortunato. Questa è la dimostrazione della voglia che ci mettono questi ragazzi”.
Contro il Thiene non sarà una partita facile per voi: “Soffiamo un po’ questa sfida perché loro sono il nostro avversario più difficile da tempo. La finale sarà un punto interrogativo. Se lavoreremo bene e staremo concentrati e a gestire l’ansia sono sicuro che riusciremo a fare una buona partita. I ragazzi sono gasatissimi e si stanno allenando tanto e siamo tutti carichissimi. Andremo in acqua – chiude scherzando Diana Pagano – per cercare di togliere il titolo a mister Carraro che nel frattempo è diventato un amico”.