Trasferta in Lombardia senza sorrisi per la Waterpolo Verona sconfitta nella vasca della Pallanuoto Como.

Sconfitta esterna per la Waterpolo Verona nella decima giornata del girone 2 del campionato di serie B maschile di pallanuoto, con la formazione guidata da mister Fabrizio Cattaruzzi che è stoppata 8-7 nella vasca della Pallanuoto Como.

L’avvio di gara sorride subito ai padroni di casa che nel primo tempo vanno 2-0 con due gol di Tedeschi. In apertura di secondo tempo arriva il 3-0 casalingo, poi, però la Waterpolo Verona rimonta fino al 4-3 Firmato da L. Biondani che poi è si trasforma nel 5-4 della pausa lunga.

Nel terzo tempo Petrozza tiene i suoi in scia (6-5), ma non basta e i padroni di casa con due gol con l’uomo in più volano sull’8-5. Nel quarto parziale la squadra ospite ritorna ancora sotto con Petrozza, ma l’8-7 siglato a 70 secondi dalla fine non basta e gli ultimi assalti della Waterpolo Verona non regalano il pari agli ospiti.

PALLANUOTO COMO 8
WATERPOLO VERONA 7

PARZIALI: 2-0; 3-4; 3-1; 0-2.

ARBITRO: Alessandroni

PALLANUOTO COMO: De Nicola, Crivellin A., Riccioli 2, Maresca, Tedeschi 4, Arnaboldi, Crivellin L., Dato, Spalenza, Pitic 1, Botmani, Da Monte 1, Oliasssi.

WATERPOLO VERONA: Compri, Bellisola, Zumerle, Benassuti L., Zanetic 2, Benassuti A., Biondani L. 1, Biondani F., Petrozza 3, Cametti 1, Smarra, Zollo. All.: Cattaruzzi.